Stampa 3D al Provana Quality Center

Stampa 3D al Provana Quality Center

La stampante 3D, macchinario avveniristico inventato da Chuck Hull negli anni ’80, si è evoluto nel corso degli ultimi decenni fino a raggiungere sviluppi particolarmente interessanti come la costruzione di vere e proprie case con stampanti, quali la BigDelta WASP 12MT.
Più in piccolo, il Provana Quality Center ha sperimentato prima con una stampante 3D educational (la Da Vinci Printer 1.0) la realizzazione di una serie di oggetti standard e poi con un prodotto più evoluto (Zortrax) la creazione di una serie di soluzioni per le aziende Provana Solutions e Provana Quality Center.
Nello specifico sono stati realizzati:

  • Prototipi in plastica di componenti da applicare alla ruota;
  • Gadget personalizzati (es. portachiavi) per i partecipanti ai corsi di formazione;
  • Altri ausili da utilizzarsi nei corsi di formazione (es. modellino di un albero cardanico e occhione).

Oltre a questi esempi si stanno studiando altre possibili applicazioni per il campo agricolo.